Migliore mirrorless

 

Guida per scegliere la migliore mirrorless camera

 

Nel mercato delle fotocamere, i modelli mirrorless rappresentano una delle più interessanti novità degli ultimi anni visto che sono prodotti che riescono ad associare le qualità tecniche di una reflex con le dimensioni di una compatta.

Abbiamo così voluto evidenziare quali sono le peculiarità di cui tenere conto nel momento della scelta di un prodotto di questo tipo, così da garantirti un quadro completo che ti aiuterà a capire se si tratta di un prodotto che faccia al caso tuo.

A.1 Mirrorless camera

 

Due diverse ottiche

Al primo posto della classifica degli aspetti da valutare prima di scegliere un modello di questo tipo è se acquistarne uno con ottica fissa o intercambiabile, decisione che incide su trasportabilità, versatilità e, mettendo a confronto i prezzi, sul costo da sostenere.

Nel caso di una mirrorless con ottica fissa, potrai avere a disposizione una fotocamera dotata di un sensore aps equiparabile a quello in dotazione a una reflex e dunque in grado di ottenere scatti di elevata qualità. Ha il vantaggio di un prezzo mediamente più basso, in virtù del fatto che non è possibile sostituire l’obiettivo. Secondo noi si tratta dei modelli migliori nel caso tu ti stia avvicinando al mondo della fotografia e non vuoi sostenere un esborso economico troppo impegnativo e nemmeno “perderti” nelle tante regolazioni necessarie quando si utilizzano ottiche molto differenti tra loro.

Le fotocamere con ottica intercambiabile vantano una qualità costruttiva elevata nonché la possibilità di sostituire l’obiettivo, acquistandone di vari tipi e focali, così da poter ottenere scatti estremamente diversi, passando rapidamente da un primo piano allo scatto di un paesaggio. È bene tenere presente che questi modelli sono realizzati dalle migliori marche e tendono a essere più costosi, soprattutto in virtù dell’acquisto di obiettivi da aggiungere a quello in dotazione.

 

Prodotto Sensore Prezzo Filmati Obiettivo Raccomandazione Sito web

Fujifilm X-M1

CMOS X-Trans APS-C – 16MP €€€€€ Full HD 1080p XC 16-50 mm F3.5-5.6 OIS A+ AMAZON

Sony Alpha 5000 LW

APS-C – 20.1 MP €€€ mp4 Full HD 1080/60i/ 24p o 1080/30p SEL-1650 A AMAZON

Samsung NX3000

21.6 MP €€€€ Full HD 16-50 mm B+ AMAZON

Canon EOS M

CMOS (APS-C) – 18 MP €€€€ Full HD EF-M 18-55 mm IS STM B AMAZON

Sony ILCE-3000K

APS CMOS Exmor HD – 20.1 MP €€ Full HD (60i/ 24p) 18-55 mm C+ AMAZON

 

 

Quanto mi costi…

Come accennato il prezzo di una mirrorless tra le più vendute sul mercato non può certo definirsi economico ma se confrontato con quello di una reflex appare alla portata anche degli appassionati che non possono spendere cifre troppo elevate.

È bene sapere, però, che acquistando un modello di questo tipo sarà possibile scattare fotografie di ottimo livello ma, mediamente, non paragonabili per qualità a quelle che si ottengono con una reflex di fascia medio/alta, in particolare per quanto riguarda l’assenza di rumore digitale e di risoluzione massima.

Di sicuro, rispetto a una reflex, hanno l’innegabile vantaggio di dimensioni più compatte, che ne agevolano la trasportabilità e l’utilizzo in qualunque situazione, con tempi di “preparazione” allo scatto più rapidi.

A.2 Mirrorless camera

 

Questione di accessori

Al momento dell’acquisto di una mirrorless leggi con attenzione le recensioni e le schede tecniche così da conoscere tutte le informazioni relative a ottica e funzionalità. Una volta effettuata la tua scelta, il nostro consiglio è quello di valutare l’acquisto anche di alcuni accessori che possano rendere più confortevole la tua esperienza d’uso.

Una custodia nella quale riporre la fotocamera, per esempio, è un prodotto indispensabile così come una borsa che ti aiuti a portare la mirrorless sempre con te. Sul mercato ve ne sono di decine di forme e dimensioni, spesso dotate di vari spazi all’interno dei quali collocare in modo sicuro sia l’apparecchio sia i vari accessori, come eventuali ottiche aggiuntive, schede di memoria e lettori di schede.

 

Le migliori fotocamere mirrorless del 2016

 

Valida alternativa alle più costose reflex, le fotocamere mirrorless sono uno dei trend più interessanti in ambito fotografico e stanno conquistano sempre più utenti. Se anche tu sei attirato all’acquisto di un modello, qui di seguito trovi la nostra classifica con le recensioni dei cinque migliori apparecchi attualmente in vendita sul mercato.

 

 

Sony Alpha 6000L

 

1.Sony Alpha 6000LÈ il sensore d’immagine aps-c da 24,3 Megapixel a fare la differenza in termini di qualità e a rendere questo modello di Sony, a nostro giudizio, la miglior fotocamera mirrorless del 2016 con obiettivo intercambiabile. Consente infatti di creare fotografie di grande impatto emotivo grazie a un’elevata sensibilità del sensore, in grado di assicurare grandi dettagli ed effetti di sfocatura strabilianti anche in condizioni di scarsa luminosità.

Grazie al sistema avanzato di messa a fuoco sviluppato dall’azienda giapponese, ogni soggetto può essere catturato con grande precisione, anche in modalità automatica, sfruttando il rilevamento di fase da 179 punti. Inoltre il mirino Oled Tru-Finder garantisce una visione più naturale delle scene, con una copertura totale dell’inquadratura.

A chiudere il quadro delle caratteristiche degne di menzione ci sono il display Lcd da 3 pollici inclinabile e il veloce motore di elaborazione d’immagini Bionz X.

Vai all’offerta!

 

 

 

Panasonic DMC-GX7KEG-S

 

2.Panasonic DMC-GX7KEG-SSe ti stai domandando quale fotocamera mirrorless comprare, per prima cosa devi decidere se acquistare un modello con ottica fissa o intercambiabile. In questo secondo caso potresti valutare questo apparecchio di Panasonic che si caratterizza per performance elevate ma anche per un corpo macchina compatto che assicura grande maneggevolezza.

Gli utenti che hanno già avuto occasione di provarla hanno particolarmente apprezzato la velocità dell’otturatore di 1/8.000 secondi che consente di immortalare ogni dettaglio, anche quelli di una situazione che dura un istante e lo stabilizzatore d’immagine integrato che funziona anche con le ottiche che ne sono prive, evitandoti d’ottenere fotografie poco nitide. La presenza del Touch AF permette di selezionare i soggetti da mettere a fuoco con una velocità e una semplicità sorprendente.

La fotocamera di Panasonic, infine, è perfettamente compatibile con tutti gli obiettivi della gamma Lumix G, tra cui zoom, grandangoli, fisheye, macro e a focale fissa.

Vai all’offerta!

 

 

 

Sony Alpha 5000L

 

3.Sony Alpha 5000LSony è uno dei brand di riferimento in questo segmento di mercato e se stai pensando a come scegliere una buona fotocamera mirrorless, il nostro consiglio è di tenere in seria considerazione i modelli dell’azienda nipponica. Come l’Alpha 5000L, un apparecchio tra i più venduti, con sensore aps-c da 20,1 Megapixel e ottiche intercambiabili, commercializzato con un obiettivo 16-50 incluso nel prezzo.

Tra le varie funzionalità software che emergono mettendola in comparazione con le altre fotocamere in vendita online, da segnalare le modalità di riconoscimento dei volti, in grado di identificarne fino a otto contemporaneamente e così regolare esposizione e bilanciamento del bianco, e dei sorrisi, che permette uno scatto automatico quando tutti i soggetti ritratti sorridono.

Se oltre alle foto ti piace registrare anche video, la mirrorless di Sony consente di acquisire filmati con risoluzione massima Full HD. L’integrazione di una batteria di potenza elevata permette di scattare centinaia di foto in una giornata senza preoccuparsi di restare a secco.

Vai all’offerta!

 

 

 

Panasonic Lumix DMC-GM1

 

4.Panasonic Lumix DMC-GM1Panasonic è, a nostro giudizio, una delle migliori marche di fotocamere mirrorless e non stupisce che nella nostra classifica ci siano ben due modelli dell’azienda giapponese. In particolare questo apparecchio si caratterizza per un sensore da 16 Megapixel coadiuvato da un processore d’immagine Venus Engine che garantisce scatti di elevata qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Lo schermo Lcd da 3 pollici è dotato di tecnologia touchscreen che non solo agevola la visualizzazione degli scatti fatti ma favorisce la messa a fuoco, in particolare di una determinata area. In questo modo è davvero facile vedere l’area di messa a fuoco sfruttando la modalità Picture-in-Picture, impostare ingrandimenti ed utilizzare l’autofocus manuale per mettere a punto i dettagli.

La presenza di un modulo Wi-Fi consente di condividere facilmente gli scatti con il computer ma anche di utilizzare uno smartphone per controllare questa fotocamera da remoto. Un ulteriore valore aggiunto per uno dei nostri consigli d’acquisto e uno dei modelli sul mercato con il miglior rapporto tra caratteristiche offerte e prezzo.

Vai all’offerta!

 

 

 

Canon EOS M3

 

5.Canon EOS M3In una guida per scegliere la migliore fotocamera mirrorless non poteva certo mancare un modello di Canon, marchio di riferimento nell’intero panorama imaging. Nello specifico la EOS M3 si caratterizza per un sensore da 24,2 Megapixel e per un obiettivo 18-55 mm STM. Questa accoppiata regala all’apparecchio la capacità di garantire scatti degni di una reflex, pur mantenendo dimensioni estremamente compatte, uno degli aspetti più apprezzati da coloro che hanno già avuto occasione di provarla.

Non mancano poi una serie di soluzioni tecnologicamente all’avanguardia, come le funzionalità Wi-Fi e Dynamic Nfc che agevolano il dialogo tra la fotocamera e i dispositivi mobili, nonché il supporto per il Dlna, che favorisce la visualizzazione degli scatti inviandoli direttamente allo schermo di un televisore compatibile.

Molto buono il lavoro fatto da Canon per rendere l’utilizzo di questa mirrorless estremamente intuitivo, grazie soprattutto a un’interfaccia che consente di trovare facilmente tutto quello che serve, senza perdersi in menù eccessivamente complicati.

Vai all’offerta!

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (89 votes, average: 4.69 out of 5)
Loading...